Gli abiti da lavoro aiutano a comunicare la riconoscibilità del brand e trasmettono serietà e professionalità. Quali sono i vantaggi di usare divise da lavoro personalizzate per identificare tuo staff? Scopriamoli insieme.

Divisa da lavoro: perché sì

  • Identità aziendale – La divisa da lavoro è un vero e proprio biglietto da visita per l’azienda. Vedere una squadra di operai che indossa gli stessi indumenti, o pranzare in un locale dove le cameriere sono tutte vestite allo stesso modo, con abiti da lavoro lindi e curati, trasmette un elevato senso di professionalità, che mette a proprio agio il cliente.
  • Riconoscibilità, soprattutto all’esterno – Sia se il personale opera in loco, cioè all’interno di un negozio o nella sede principale dell’azienda, sia se si sposta all’esterno, è importante far sì che tutte le persone dello staff indossino lo stesso abbigliamento da lavoro, così da essere facilmente riconoscibili. Pensiamo ad esempio alle imprese di pulizie o alle squadre di manutenzione: il personale che esegue i lavori deve poter essere identificato con facilità e immediatezza.
  • Facilità nella distinzione dei ruoli – Nella tua azienda sono presenti dipendenti con mansioni diverse? Hai mai pensato di differenziare la divisa da lavoro in base al loro ruolo? Può essere semplicemente il colore della felpa o della t-shirt, che cambia in base al settore in cui la persona opera, oppure l’intera tipologia di abbigliamento. In un ospedale, ad esempio, potrebbe essere utile variare il colore della casacca in base al reparto in cui opera il dipendente e/o al ruolo che riveste, così come in una grande industria il colore diverso della divisa potrebbe agevolare la distinzione tra i diversi incarichi.
  • Personalizzazione con logo e nome – Sempre per rendere facilmente riconoscibile il personale che opera al tuo servizio, è possibile personalizzare i vari indumenti da lavoro con il logo dell’azienda e con il nome/cognome del dipendente. La personalizzazione ricamata a filo assicura un risultato di grande effetto ed è indicata su T-shirt, polo, felpe, giacche, maglie, pantaloni, salopette, cappellini e berretti. La personalizzazione digitale con stampa serigrafica, invece, è più economica (soprattutto nel caso di stampe di grandi dimensioni) e ideale da usare per tessuti leggeri come il cotone o il sintetico.
  • Diffusione del brand –  Indumenti come cappellini, t-shirt e felpe brandizzate potrebbero essere utilizzati anche come gadget da regalare a fornitori e clienti, per diffondere il marchio della tua attività al di fuori dell’azienda. Puoi far realizzare dei capi personalizzati con il tuo logo o con una scritta che ti rappresenti, usufruendo così di una maggiore visibilità.

Ovviamente la personalizzazione degli abiti da lavoro non deve andare ad alterare la sicurezza e gli standard qualitativi degli stessi. Per questo è importante affidarsi a dei professionisti nella personalizzazione delle divise.

CONTATTACI SUBITO.